Il negozio della California costruisce segretamente la NA Miata Shooting Brake dei tuoi sogni - Road & Track

Il negozio della California costruisce segretamente il freno da tiro NA Miata dei tuoi sogni

Di notte e nei fine settimana, senza che nessuno ti guardi e solo per il gusto di farlo, questo negozio hot rod di Los Angeles sta costruendo la Miata hardtop che non avresti mai saputo di aver sempre voluto.

"Ero il tipo anti-Miata", ride Herschel, "ma aveva senso, dal punto di vista del gas". Prima di aprire Hermes Performance a Los Angeles, Herschel (solo Herschel, come Madonna o Sting, grazie) lavorava in un negozio di hot rod a Palm Desert, in California. Il problema era che viveva in Ontario, un pendolarismo di 90 miglia a tratta, alimentato a prezzi del Golden State. "Avevo una Mitsubishi Starion", dice. “Mi stava uccidendo. Quindi ho preso una Miata automatica. È stata la Miata peggiore, la Miata più lenta, puoi immaginare. Ma mi ha venduto l'idea".

Oggi, il negozio di Hershel è un'operazione di passaparola che non si preoccupa della pubblicità o di una presenza online, concentrandosi su build a costo zero di muscle car degli anni '50 e '60. C'è un vero Hemi Cuda nel negozio in questo momento, seduto accanto a una Camaro del '68 corrispondente ai numeri. "La roba delle muscle car è il nostro pane quotidiano", osserva. Eppure l'osservatore attento noterà una o due cose che, nelle parole della canzone dei bambini, non sono come le altre. Una o due cose che semplicemente non appartengono. E sono sempre roadster di Hiroshima.

"Quello grigio è mio", osserva Hershel, riferendosi a un NA ingabbiato e svasato in una tonalità di grigio militare. “Chiediamo sempre, come possiamo farlo nostro? Come possiamo distinguerlo? Quella nera non sembra nemmeno una Miata". Ha ragione: la carrozzeria grida "IMSA RX-7" e la combinazione di luci di posizione e indicatori di direzione a LED proviene direttamente da una moderna Porsche. Le Miata scivolano nei momenti di vuoto tra restauri e realizzazioni pro-touring, progetti di passione da portare a termine in tarda serata e al mattino presto in bottega.

Fino a questa settimana, le uniche persone a conoscenza degli Hermes Miatas erano addetti ai lavori di Los Angeles e seri fanatici dell'MX-5. E poi, Hershel ha deciso di rompere Internet.

Freno di tiro Miata

"Non volevamo davvero mostrare l'auto così presto", osserva con un po' di tristezza. “È ancora molto in corso. Ma dovevamo, a causa del rendering. La storia è questa: qualcuno ha fatto a rendering di una berlina Miata sui forum di TopMiata. La forma era un po' troppo vicina a qualcosa che Hershel aveva già nel suo negozio. Le sue due scelte: debuttare con un'auto finita tra pochi mesi ed essere accusato di aver copiato il rendering, oppure rilasciare foto dei lavori in corso. Ha scelto quest'ultimo.

Foto fornite a R&T di Hermes mostrano una roadster Miata di generazione NA con pannelli laterali posteriori leggermente scolpiti e un profilo da shooting-brake che atterra da qualche parte tra la BMW M Coupé di prima generazione e la Ferrari FF. "Sì, la somiglianza con FF c'è", osserva Hershel, "e abbiamo giocato con l'idea di creare fanali posteriori in stile FF. Probabilmente non lo farà, però.

Freno di tiro Miata

Hermes ha la capacità di fabbricare un'ampia varietà di materiali da zero, ma il lungo tetto della berlina Miata non è su misura. È di una Civic di sesta generazione, tagliata e inclinata per adattarsi al profilo della Miata. “Mazda avrebbe dovuto farlo dal 1990 in poi. L'auto fastback che hanno fatto come produzione limitata in Giappone, è bellissima. Ma questo ha molta utilità reale”.

Questa particolare berlina Miata, la prima della sua razza, sarà radicale per molti altri motivi. “Stiamo fabbricando un bagagliaio in fibra di carbonio, pavimenti in fibra di carbonio. Sarà in gabbia... il motore è fuori da una [Mitsubishi] Evo 8. Stiamo girando per 800 cavalli. Ero solito costruire Cobra e il passo è lo stesso”, osserva Hershel. "Ci sono precedenti per mettere quel tipo di potenza in un'auto di queste dimensioni".

Dopo Job One, tuttavia, Hermes potrebbe offrire un'opzione più conveniente. "Vorremmo ridurre il costo di questo al punto in cui hai una fattura di manodopera $5000 ed è fatta", ride Hershel. “La maggior parte dei proprietari di Miata non vuole spendere così tanto, ma pochi lo faranno. Non credo che il volume sarà così alto... non finiremo per prosciugare la piscina dei portelli Civic, se è questo che ti stai chiedendo.

Freno di tiro Miata

Ora che Hershel ha prelevato il primo sangue mostrando il prototipo, non ha fretta di finirlo. Né cercherà attivamente nuovi clienti. "Siamo un negozio di passaparola e siamo impegnati", mi ha detto. Quando gli viene chiesto come i potenziali clienti dovrebbero contattarlo, si ferma un momento prima di rispondere. «Be'... se vogliono, possono seguici su Instagram.” Poi fa un respiro profondo. È chiaro che sta lottando per non dire "... o non farlo". Alcune persone non vogliono essere un nome familiare. Alcune persone non vogliono rompere Internet. Alcune persone vogliono solo costruire automobili. Per se stessi, per una lista clienti esclusiva, per quelle lunghe strade deserte nel deserto.

Tuttavia, se hai mai pensato che la tua roadster sarebbe stata chiaramente migliorata con l'aggiunta di un portello, potresti voler cercare Hershel e metterti in fila, prima che sia troppo tardi. L'originale anti-Miata potrebbe semplicemente costruirti la Miata dei tuoi sogni.

Fonte: Il negozio della California costruisce segretamente il freno da tiro NA Miata dei tuoi sogni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Menu principale